Chi sono

La Dott.ssa Grandizio si è laureata in Psicologia dello Sviluppo e Educazione presso l'Università degli Studi di Firenze, ha partecipato al Master II livello in Psichiatria, Psichiatria Forense e Criminologia, riportando la votazione di 110/110 e Lode, presso lo stesso Ateneo e ha ottenuto il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia presso la Scuola Psicodinamica di Analisi Transazionale, Associazione PERFORMAT di Pisa.

Dal Febbraio 2017 ad oggi si occupa, presso il Comune Firenze, di sostegno psicologico agli operatori di polizia municipale che si trovano a gestire situazioni ad alto impatto emotivo ed ai familiari delle vittime degli incidenti stradali. Dal 2012 ad oggi ricopre il ruolo di Tutor didattico (Incarico Prestazione Professionale a seguito di bando pubblico con qualifica “Psicologo”) all'interno del Master Universitario di II Livello in Psichiatria, Psicopatologia Forense e Criminologia presso l'Università degli studi di Firenze. Precedentemente, dal 2012 al 2014, ha frequentato come volontaria la S.O.D di Psiconcologia (Primario Dott. Leonardo Fei), occupandosi di colloqui di sostegno a pazienti oncologici, attività di studio e ricerca.

Dal 2009 al 2011 ha svolto il tirocinio presso il Reparto di Psichiatria del Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche dell'Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze (Tutor: Dott. Rolando Paterniti, Direttore f.f. del reparto), occupandosi di colloqui con i degenti del reparto sia durante che successivamente alla dimissione, di co-conduzione di un gruppo di discussione e di supporto con i ricoverati, a cadenza settimanale e ha partecipato al progetto “Cinema e psichiatria”, in qualità di membro del comitato scientifico del progetto a cadenza mensile presso il Dipartimento di Psichiatria e Scienze Neurologiche di Careggi. Nel 2009 ha svolto il tirocinio presso l'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo (Tutor Direttore Sanitario Dott. Franco Scarpa) per la preparazione della tesi al Master. Dal 2008 al 2009 ha svolto il tirocinio presso l'Istituto “Gradiva” per la ricerca in Psicoanalisi di Firenze.

Nel 2008 ha svolto il tirocinio post-lauream presso il C.E.I.S - Centro di Solidarietà di Firenze Area Sociale (Supervisione della Psicologa Dott.ssa Serena Noferi), partecipando al “Progetto Ponterosso” realizzato per offrire uno spazio di socializzazione a coloro che hanno vissuto un’esperienza di tossicodipendenza, alcolismo ecc. tramite attività culturali, ludiche e sportive, con lo scopo di attivare le risorse individuali e promuovere l’autonomia delle persone in funzione dell’inserimento sociale.

Specializzata in EMDR I E II LIVELLO